Motif rilascia un aggiornamento per Foto su macOS Mojave

Oggi è stata rilasciata la versione più recente di Motif, l’unica estensione nativa macOS per la stampa di photo book, cartoline e calendari, completamente ottimizzata e compatibile con l’ultima versione del sistema operativo Apple. L’ultima versione di Motif è disponibile gratuitamente nell’App Store.

 

Motif, una estensione nativa autorizzata di Foto per macOS, permette agli utenti di utilizzare i potenti strumenti di editing fotografico di Apple con l’estensione Motif. La versione di Motif per Mojave comprende una serie di novità, tra le quali: 

 

  • Operatività nativa: integrazione completa con Foto per macOS Mojave (10.14) per un’esperienza utente più veloce e reattiva. 
  • Regolazioni automatiche: integrato con le preferenze di sistema di Mojave, Motif regola automaticamente le modalità luce / buio, drag & drop, copia / incolla ed editing di immagine all’interno dei progetti sulla base delle impostazioni utente. 
  • Funzioni testo: aggiungi e modifica testo personalizzato in qualsiasi font, colore e dimensione.
  • Stili book: l’ultima versione di Motif offre il doppio degli stili per photo book.
  • Spaziature: le spaziature verticali delle linee e orizzontali dei caratteri sono state migliorate, per offrire agli utenti la possibilità di separare visivamente immagini, didascalie e transizioni. 

 

“In quanto parte di RR Donnelley, che fornisce servizi di stampa per Apple dal 2005, siamo perfettamente posizionati per soddisfare le esigenze degli utenti Apple durante la transizione da MacOS High Sierra a Mojave,” ha dichiarato Craig Bauer, Global SVP e Managing Director of Motif.

“Abbiamo realizzato una evoluzione strategica dell’estensione Motif sulla base del feedback degli utenti, per ottimizzarne la performance, l’efficienza, e la superiorità sugli altri prodotti: tra questi una capacità di editing fotografico migliorata, stili, modelli e layout che funzionano con Foto in modalità nativa. Gli utenti possono stampare i propri progetti fotografici esistenti con lo stesso altissimo livello di qualità che si attendono dai prodotti Apple.” 

 

Inoltre, durante la transizione da macOS High Sierra (versione 10.13), i progetti Foto già esistenti potranno presto essere convertiti in modo trasparente verso Motif per Mojave con un alto grado di precisione, compresi pagine, immagini, colori, bordi e didascalie. Pertanto, gli utenti che hanno progetti custom in corso su Foto non perderanno il lavoro effettuato.

 

A partire dal suo lancio nel luglio del 2018, Motif è stata scaricata oltre 15.000 volte ed è stata elencata da Apple come una delle “App e Giochi preferiti” nell’App store. Per provare Motif, è sufficiente seguire questi tre semplici passi: 

  1. Scarica Motif: Visita l’App Store dal tuo desktop, Cerca “Motif Photo Books” e poi clicca su “Scarica.”
  2. Apri Foto: Lancia l’applicazione Foto di Apple. Motif gira all’interno di Foto.
  3. Inizia a creare: Da Foto, seleziona un album o un ricordo. Dal menu “File” seleziona “Crea” e poi scegli “Motif”.

Staff Autore