La tecnologia di Pikkart selezionata per la convention sull’innovazione di Londra

Il festival internazionale focalizzerà l’attenzione sulle ultime tendenze del settore tech con l’obiettivo di far incontrare investitori e sviluppatori di soluzioni digitali innovative. Tra i “gioielli” emiliani un software per il riconoscimento degli oggetti e dei luoghi e la soluzione brevettata per il marketing e musei 

 

Un festival dell’innovazione che si pone come “ponte” tra le imprese e i pionieri digitali e tecnologici del mondo con l’obiettivo di fare emergere talenti, stringere partnership ed esplorare nuove opportunità di crescita. Queste le finalità di UnBound – manifestazione internazionale che si tiene ogni anno a Londra e che andrà in scena il 18 e 19 Luglio al centro espositivo “Old Truman Brewery” – tra le più prestigiose convention del settore digitale e del tech che ospiterà più di 5000 partecipanti (imprenditori, investitori, dirigenti aziendali, ecc.) da ogni parte del mondo con oltre 100 relatori e 200 espositori. 

 

Tra gli ospiti anche la modenese Pikkart, leader nella realizzazione di soluzioni che sfruttano la realtà aumentata, la computer vision, l’intelligenza artificiale e il deep learning, scelta al pari di altre startup e PMI italiane dalla selezione coordinata dall’Agenzia ICE (Istituto nazionale per il Commercio Estero) come avvenuto di recente per lo StartUp Village di Skolkovo (Russia). La partecipazione al festival assume un’importanza particolare poiché il Regno Unito si posiziona al primo posto tra gli investitori globali in Europa e al quinto tra quelli internazionali dopo Cina, USA, India e Brasile, mentre è il terzo cluster mondiale dopo San Francisco e New York per numero di investimenti di venture capital. 

 

Ad UnBound 2018 l’attenzione sarà focalizzata sulle ultime tendenze e servizi in materia di innovazione che riguardano il mondo digitale. Ragione che porterà Pikkart a presentare – in occasione della due giorni londinese – i prodotti  Pikkart-AR Discover e Pikkart AR-Logo. Il  primo è la più recente evoluzione della Realtà Aumentata, alla quale si uniscono le potenzialità del riconoscimento visuale: si tratta, dunque, di un software in grado di riconoscere, da pochissime foto scattate in loco, oggetti e luoghi in contesto, ed agganciare loro contenuti in Realtà Aumentata come schede informative, foto, video e modelli 3D. Un tipo di soluzione adatta ad essere applicata in contesti indoor ed outdoor, come gallerie commerciali, stazioni, aeroporti, nell’industria 4.0, nel turismo, nei musei e nei Beni culturali. Il secondo, Pikkart AR-Logo, è un prodotto brevettato e unico a livello mondiale che permette di associare contenuti digitali diversi a più copie della una stessa immagine. Premiata lo scorso anno dall’Unione Europea con il prestigioso Seal of Excellence, trova applicazione dal marketing al settore museale. 

 

IMG 20180622 WA0019 1280x720 La tecnologia di Pikkart selezionata per la convention sull’innovazione di Londra

 

 

Staff Autore