CONIO: “TRANSAZIONI BITCOIN PIÙ VELOCI E CONVENIENTI. CONIO LANCIA “ACCELERA” LA FUNZIONALITÀ DI SELEZIONE INTELLIGENTE DELLE MINING FEE”

Conio, startup innovativa operante in ambito fintech che ha realizzato il primo portafoglio Bitcoin italiano su smartphone, lancia “Accelera” la nuova funzionalità di selezione intelligente delle mining fee, che consente agli utenti di scegliere con semplicità e convenienza i tempi e le commissioni destinate ai miner, velocizzando l’inclusione delle transazioni nella rete Bitcoin.

Una delle più grandi differenze della rete Bitcoin rispetto ai sistemi di pagamento tradizionali è di consentire al compratore di scegliere l’ammontare delle commissioni da pagare che, in base al loro valore, determinano la velocità con cui l’operazione verrà processata. Un processo tecnico e decisionale complesso, spesso ignorato dai clienti che ne subiscono gli effetti passivamente.

Sviluppato con l’obiettivo di permettere a chiunque di accedere al mercato della valuta digitale senza complessità tecniche né preoccupazioni,Conio integra oggi nel suo portafoglio un servizio innovativo ad alto valore tecnologico, fino ad oggi ad esclusivo appannaggio degli utenti più esperti. Sviluppando la complessa funzionalità, che si presenta però ai clienti di Conio in modo estremamente semplice, la società conferma la capacità di dare esecuzione alla sua strategia di servizio per l’accesso agevolato al mondo delle criptovalute, ancora troppo complesso per il grande pubblico.

La nuova funzionalità si affianca a quella già presente in app, che prevede la ricezione e l’invio immediato della criptovaluta fra tutti gli utenti titolari di un Portafoglio Bitcoin Conio.

 

COME FUNZIONA

Basato su un algoritmo di selezione delle fee, sviluppato da Conio, il servizio consente, attraverso un processo di analisi delle operazioni in attesa nella rete, di ottenere e consigliare in maniera automatica la migliore commissione in base al tempo scelto dal cliente e con il rapporto costo/velocità più conveniente.

La nuova funzionalità può essere utilizzata dall’utente per una più veloce inclusione di tutte le transazioni effettuate fra un Portafoglio Bitcoin Conio e un altro esterno, con diverse modalità di applicazione.

 

✓   In fase di invio di bitcoin (meccanismo di Fee Selection), direttamente al riepilogo dell’operazione, una volta selezionato il tempo e i costi di inclusione desiderati, l’app calcolerà in tempo reale le migliori mining fee in grado di soddisfare la richiesta. In questo modo, se un utente avesse la necessità di finalizzare velocemente un pagamento verso qualunque negozio ed e-commerce che accetta bitcoin, per l’acquisto di un prodotto/servizio (es. biglietto aereo o ricarica telefonica in offerta per un tempo limitato), potrebbe selezionare fin dall’avvio dell’operazione la stima dei minuti in cui desidera che la transazione venga effettuata, risparmiando contemporaneamente sui costi di inclusione grazie alle gestione di selezione delle fee. Lo stesso vale per pagamenti al ristorante e al bar, per i quali si dispone di un massimo di 10-15 minuti per la conclusione positiva del pagamento.

 

✓   In fase di attesa (meccanismo di RBF – Replace By Fee), nel caso la transazione non sia stata ancora inclusa nel blocco di invio, dalla sezione movimenti sarà possibile aggiungere una commissione all’operazione in corso per saltare la “coda”. In questo caso l’utente potrà intervenire direttamente, velocizzando un pagamento già effettuato su qualsiasi piattaforma online e assicurarsi così l’acquisto del bene o servizio (es. la prenotazione di una camera d’albergo), prima che il prezzo di questi cambi o che l’offerta scada. La funzionalità Accelera inoltre, consentirà all’utente di risparmiare proponendo sempre le mining fee più convenienti.

 

✓   In fase di ricezione di bitcoin (meccanismo di CPFP – Child Pays for Parents), dalla sezione movimenti sarà possibile aggiungere una commissione all’operazione in corso per saltare la “coda” e ricevere più velocemente la criptovaluta. L’utente che ha ottenuto in tempi più brevi i bitcoin potrà in questo modo, ad esempio, rivendere la criptovaluta ad un determinato prezzo, senza subire eventuali cambiamenti di valore. La funzionalità potrà inoltre essere utile per diminuire i lunghi tempi di attesa nei periodi di grande utilizzo e affollamento della rete bitcoin, che impediscono un’elaborazione più rapida delle transazioni.

 

Vincenzo Di Nicola, Co-Fondatore, CEO e responsabile delle tecnologie di Conio ha dichiarato: “Il nostro è un processo di innovazione continua, che ha il preciso obiettivo di rendere la vita dei nostri clienti sempre più semplice, eliminando tutte quelle complessità tecniche tipiche del mondo delle criptovalute. Questa nuova versione dell’app infatti, integra un servizio altamente innovativo che risponde a uno dei bisogni principali degli utenti, ovvero velocizzare le transazioni sulla rete Bitcoin e abbassare l’importo delle fee. Con questo servizio i nostri clienti potranno svolgere operazioni elaborate come la scelta dei tempi di inclusione delle transazioni e delle commissioni destinate ai miner, avendo però in mano uno strumento che li accompagnerà passo passo nel processo decisionale. Per noi è un importante risultato e un nuovo punto di partenza, che ci spinge a fare sempre meglio per rendere le valute digitali uno strumento di pagamento utilizzabile per le esigenze quotidiane”.

Staff Autore